Clinica Athena | Esami di Laboratorio Analisi
16779
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16779,page-child,parent-pageid-16601,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Esami di Laboratorio Analisi

ESAMI

ESAMI DI LABORATORIO DI ANALISI – IN CONVENZIONE CON IL S.S.N.

Responsabile

Dott. Antonio La Cerra

Medico Responsabile

Il Laboratorio Analisi della clinica opera sia a supporto delle attività di ricovero che a servizio di pazienti esterni. Tale attività è erogata in convezione con il S.S.N.

 

Prestazioni:

 

  • esami chimico – clinici
  • esami batteriologici
  • esami immunologici

 

Possono rivolgersi alla Clinica tutti i cittadini che lo desiderano, muniti o meno di impegnativa ASL.

 

COME PRENOTARE

 

Per l’accesso al servizio non è necessaria la prenotazione pertanto il paziente può recarsi direttamente presso il CUA del laboratorio per l’accettazione e lo svolgimento dell’esame dalle ore 07.15 alle 10.30 tutti i giorni feriali.

 

ACCETTAZIONE DEL PAZIENTE

 

Il paziente all’arrivo in clinica dovrà dirigersi verso l’accettazione del laboratorio analisi, come indicato dalla segnaletica disposta in tutte le aree comuni della struttura. I prelievi possono essere effettuati senza alcuna prenotazione tutti i giorni feriali dalle ore 07.15 alle 10.30. Per informazioni relative al servizio di patologia clinica ed in particolare di quelli convenzionati o meno con il S.S.N., il paziente potrà recarsi sia al CUP/CUA (entrata principale) che al CUA del Laboratorio Analisi. I prelievi verranno effettuati nella sala prelievi adibita a tale attività adiacente al CUA del Laboratorio Analisi.

 

DOCUMENTI INDISPENSABILI IN FASE DI ACCETTAZIONE

 

Se la prestazione ambulatoriale da effettuare è stata prenotata in regime di convenzione con il S.S.N., i documenti necessari da esibire al personale dell’ accettazione sono:

 

  • Impegnativa del medico curante
  • Documento di riconoscimento
  • Eventuale tessera di esenzione

 

Se la prestazione da effettuare è stata prenotata in regime privatistico o usufruendo di una convenzione privata, i documenti necessari sono:

 

  • Prescrizione medica
  • Codice Fiscale
  • Eventuale tessera di appartenenza ad un Ente convenzionato con la nostra Clinica

 

PER I CITTADINI NON RESIDENTI IN ITALIA

 

se appartenenti alla Comunità Europea è necessario il modello E111 con autentica da parte dell’ASL;

se non appartenenti alla Comunità Europea è necessario rivolgersi agli Uffici dell’ASL di competenza.

 

 

INFORMAZIONI RELATIVE ALLA SPESA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

 

Ai sensi della normativa sanitaria nazionale, ciascun utente ha diritto ad usufruire, con oneri a carico del SSN dei trattamenti in convenzione sopra elencati. I pazienti vengono però distinti nelle seguenti categorie:

 

pazienti non esenti:

 

pagamento ticket pari a 56,15 Euro;

 

pazienti appartenenti alla sola categoria E05:

 

pagamento ticket pari a Euro 46,15;

 

pazienti parzialmente esenti:

 

pagamento ticket pari a 5 Euro;

 

pazienti totalmente esenti

 

La Athena permette di pagare nella forma che è più comoda. Presso l’ufficio accettazione si può pagare con:

 

  • Contanti
  • POS bancario
  • Assegno Bancario

 

Per i pazienti che effettuano le prestazioni in regime privatistico verranno applicate le tariffe della Casa di Cura Athena Villa dei Pini Allegato 2 alla Carta dei servizi presentata.

Vuoi prenotare una visita medica presso Clinica Athena?

Contattaci per fissare un appuntamento e richiedere informazioni.

TEMPI D’ATTESA E CONSEGNA DEL REFERTO

 

Le prestazioni di patologia clinica non necessitano di prenotazioni. Il paziente si reca direttamente nella struttura per effettuare il prelievo che verrà eseguito nella mattinata. Non esiste pertanto un tempo d’attesa per l’esecuzione di tale prestazione, se non quello dettato dall’ordine di arrivo nella struttura. Fatta eccezione per le prestazioni indicate nel paragrafo “refertazione differita”, la consegna del referto avverrà in giornata dopo la lavorazione dei dati effettuata dal personale addetto al laboratorio analisi. Refertazione Differita Per alcune prestazioni, la consegna del referto non è immediata all’atto dell’erogazione, ma verrà consegnato un modulo nel quale sarà specificata la data del ritiro del referto. Nei casi di prestazioni di patologia clinica i cui esami vengono mandati in service, i tempi d’attesa di consegna del referto variano dai 7 ai 15 giorni. Gli sportelli per il ritiro Referti sono aperti: dal Lunedì al Sabato dalle 07.30 alle 20.00 I referti, in busta chiusa, devono essere ritirati personalmente dall’interessato, che dovrà esibire, all’atto del ritiro, un documento di riconoscimento valido ed il modulo di ritiro referti. Se ciò non fosse possibile, l’interessato può delegare una persona di sua fiducia compilando la delega riportata in calce nel modulo del ritiro. L’operatore non è autorizzato a consegnare il referto al richiedente che non esibisce l’eventuale delega. Si ricorda che il mancato ritiro del referto entro 30gg dall’effettuazione della prestazione specialistica, comporta l’addebito all’assistito dell’intero costo della prestazione fruita (art. 5 comma 8 legge 407 del 29 Dicembre 1990); salvo i casi di prestazione che, per loro natura, richiedono tempi di refertazione oltre i suddetti 30 giorni.